Eventi,  Home

Restaurate due opere della Chiesa di Carignano. Puoi ancora donare

Proprio pochi mesi fa, si è deciso di metter mano alla Chiesa di San Pietro in Carignano di Fano, ormai ammalorata da anni di eventi che avevano arrecato diversi danni. Con l’investimento da parte dei residenti della zona e della Curia Vescovile, è stato così possibile procedere al ripristino della struttura.

Ora è però arrivato il momento di provvedere al restauro di due delle tre tele del XVII secolo conservate proprio nella Chiesa di Carignano, completamente annerite dal passare degli anni. Precisamente si tratta delle due rappresentazioni poste ai lati dell’altare, raffiguranti l’Ascensione di Cristo con Madonna, San Pietro e Apostoli e la Trasfigurazione di Cristo.

Sabato 15 gennaio 2022 saranno ufficialmente riconsegnati i dipinti nella loro originale collocazione, dopo un prezioso intervento di ripristino degli stessi.

Domenica 16 gennaio, invece, tali opere saranno finalmente visibili a tutti coloro che prenderanno parte alla Santa Messa delle ore 9, presieduta dal Vescovo mons. Armando Trasarti nella ricorrenza di Sant’Antonio, o nel pomeriggio, dalle 16 alle 18, in cui la Chiesa resterà aperta.

Le operazioni di restauro hanno interessato sia l’aspetto pittorico delle tele, con la fornitura di un nuovo telaio e la foderatura del dipinto, sia il rimontaggio nella cornice, anch’essa oggetto di restauro. Non viene pertanto aggiunto nulla al patrimonio racchiuso nel borgo di Carignano, se non la consapevolezza di quali ricchezze storiche, paesaggistiche e artistiche, ora nuovamente fruibili, si celino in questo fazzoletto di terra delle colline fanesi.

È ancora possibile effettuare donazioni cliccando qui o contattando direttamente la Parrocchia.

LOCANDINA (png)

Tutti gli eventi si svolgeranno nel rispetto della normativa anti-Covid19, dunque previa esibizione di Green Pass.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.